Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /homepages/2/d721753387/htdocs/clickandbuilds/ValeriaMancinelli/wp-content/plugins/smart-slider-3/nextend/library/libraries/localization/pomo/plural-forms.php on line 224

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /homepages/2/d721753387/htdocs/clickandbuilds/ValeriaMancinelli/wp-content/plugins/unyson/framework/core/components/extensions/manager/class--fw-extensions-manager.php on line 3682

Warning: session_start(): Cannot start session when headers already sent in /homepages/2/d721753387/htdocs/clickandbuilds/ValeriaMancinelli/wp-content/plugins/unyson/framework/includes/hooks.php on line 258
MANCINELLI: “ANCONETANI GUARDATE AI FATTI” – Valeria Mancinelli

 

L’appello al voto del sindaco in corsa per il secondo mandato

Ci siamo, domenica c’è il ballottaggio e bisogna tornare a votare. Mi rivolgo ai tanti cittadini, oltre 20.000, che mi hanno già dato il loro appoggio, ma anche chi al primo turno si è astenuto o ha votato per altri candidati, altre liste. A tutti coloro che, due domeniche fa, hanno scelto di votare per me dico grazie per il consenso, è stato importante, ma non è sufficiente: domenica bisogna tornare alle urne e convincere il più possibile la gente a tornare alle urne. Mi raccomando, la partita non è ancora finita. Sento spesso dire in giro che oramai è fatta, che oramai ho vinto, ma non è così. Ogni voto, anche uno solo, può essere decisivo. Agli astenuti chiedo di riflettere bene, di guardare ai fatti, al lavoro serio e vero di questi anni con il quale abbiamo iniziato a cambiare la città. Comprendo le perplessità, le diffidenze legate al senso di disaffezione alla politica, ma ora serve uno sforzo, un contributo per non disperdere quanto costruito sinora per il futuro di Ancona, un futuro che penso possiamo garantire. A chi al primo turno ha votato per altri candidati, mi riferisco in particolar modo a chi ha votato per Francesco Rubini e Daniela Diomedi dico: ci sono differenze, ma ci sono anche aree e grandi temi su cui credo che le convergenze siano più forti dei distinguo. Mi riferisco, per esempio, all’impegno nel sociale, un settore nel quale abbiamo incrementato l’investimento di risorse per la tutela delle fasce più fragili della popolazione e il rilancio della qualità dei servizi. Non lo dico solo io, basta chiederlo alle decine e decine di associazioni di volontariato con le quali abbiamo lavorato, progettando e realizzando insieme nuovi servizi. E dunque l’appello finale è: domenica andate a votare, tornate a votare, votate per il sindaco Valeria Mancinelli, perché significa votare per una squadra, per una coalizione di governo che ha dato prova sul campo di riuscire a tenere la barra dritta, di avere un progetto di visione e la capacità di concretizzarlo.